La Bonetti minaccia le dimissioni, ma sostiene questo pessimo Governo

Il ministro alla Famiglia fa sapere che in merito al Recovery Fund “se Conte non ritira la task forse sarebbe pronta a dimettersi”. Fa piacere che oggi la Bonetti si scandalizzi per la cabina di regia sul Recovery, rivendicando la centralità del Parlamento e dello Stato. Ma dov’è quando il premier Conte – con grande forzatura – emana i Dpcm, fa continue dirette Facebook invece di venire in Parlamento, mette in piedi la mega struttura diretta da Colao e impiega un esercito di esperti, manager e consulenti? Non vorremmo che le possibili dimissioni annunciate dal ministro siano il solito tira e molla a cui ci ha abituato una maggioranza inadeguata quanto litigiosa, attenta solo a interessi personali di sopravvivenza. La Bonetti grida “al lupo al lupo” …ma poi sostiene il pessimo Governo Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà pubblicato.