IN AUMENTO TENTATI SUICIDI, INTRODURRE PSICOLOGO SCOLASTICO

Tra i giovani sono in aumento i tentati suicidi e gli episodi di autolesionismo. L’allarme lanciato da Stefano Vicari, responsabile di “Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Bambino Gesù”, evidenzia come negli ultimi anni l’isolamento metta a grave rischio la tutela della salute mentale dei nostri ragazzi. Una situazione che è fortemente precipitata con la pandemia da Covid che ha comportato – complice la grande superficialità e inadeguatezza con il cui il Governo ha gestito l’emergenza sanitaria – la chiusura delle scuole e l’utilizzo a lungo termine della Dad. L’assenza di socialità, i rischi della rete e del dark web, l’aumento dell’uso delle droghe tra i giovani hanno dunque marcato questo dramma, che oggi rischia di colpire un’intera generazione con gravi ricadute psicologiche. Come Fratelli d’Italia riteniamo necessario intervenire, e in tal senso è stata depositata una proposta di legge a mia firma per introdurre stabilmente lo psicologo scolastico, peraltro figura che manca solo in Italia. Sollecitiamo il Governo Conte ad accogliere la nostra pdl, sarebbe un passo importante per sostenere i giovani e le famiglie in una fase del ciclo vitale già particolarmente delicata quale è l’adolescenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà pubblicato.