Vaccino, impegno nei fatti per disabili e fragili

Già nelle scorse settimane avevamo evidenziato al Governo e al Ministro della Salute, con interrogazioni parlamentari, la mancanza di tutela della salute delle persone disabili, le quali sono ancor più a rischio di vita. Anche oggi abbiamo ribadito il nostro impegno nella protezione dei più fragili, mediante la presentazione del nostro emendamento che chiedeva di garantire in via prioritaria la vaccinazione ai disabili e alle persone con patologie gravi. Solo grazie alla nostra ferma opposizione, l’emendamento è stato accantonato dal Governo. Per noi i fragili, con i fatti non solo con le parole, vengono prima di tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà pubblicato.